giard1
giardinotarocchi
GIARDINO DEI TAROCCHI di Niki De Saint Phalle
Nel giardino dei Tarocchi sono rappresentate le 22 carte dei Tarocchi (Arcani maggiori) in ciclopiche sculture, alte circa 12/15 metri, ricoperte di mosaici in specchio, vetro pregiato e ceramiche. Durante la visita incontriamo: “Il Mago” con la sua mano ricoperta di piccole tessere di specchi, sotto “la sacerdotessa” con una bocca con cui la scultrice ha voluto fare un omaggio al giardino di Bomarzo da cui fuoriesce una piccola cascata di acqua che scivola su dei gradini ricoperti di sfoglie di ceramica, finendo in una fontana dove al centro si muove la ruota della fortuna con i suoi getti d’acqua.
lagobolsena
LAGO DI BOLSENA
Il Lago di Bolsena è un grande e suggestivo specchio d’acqua che con i suoi 114 Kmq. di superficie rappresenta il più grande lago vulcanico d’Europa. Le sue acque cristalline, conosciute come tra le più pulite d’Europa e sono completamente balneabili.
Bolsena dispone di un attrezzato porto turistico dove è presente anche una rinomata scuola di Vela per vivere il Lago con divertimento. Particolarmente affascinante è la passeggiata al tramoneto quando, i riflessi sulle acque, donano una piacevolissima atmosfera.
montefiascone
MONTEFIASCONE
Con i suoi 600 m.s.l.m., il paese offre numerosi punti panoramici dai quali è possibile osservare gran parte della Tuscia e godere di una bellissima vista sia verso Viterbo, distante solo 15 Km, i Monti Cimini e il lago di Bolsena.
Montefiascone è decisamente un luogo ideale per chi decide di trascorrere una vacanza in cui natura, storia e arte abbiano tutte lo stesso peso il lago e gli splendidi boschi circostanti sono perfettamente attrezzati per passeggiate a piedi, a cavallo o in mountain bike.
siena
SIENA
Adagiata su tre colline tra le sorgenti dell’Arbia e dell’Elsa, è un prezioso gioiello toscano. La famosa Piazza del Campo, che con la sua forma a conchiglia ospita ogni anno il Palio, è incorniciata da numerosi Palazzi storici. Uno di questi, il Palazzo Pubblico ospita al suo interno il Museo civico, ricco di magnifici affreschi di artisti famosi. Il palazzo è affiancato da una torre eretta nel 1340, conosciuta come Torre del Mangia. Passeggioando per le suggestive vie del centro storico è possibile visitare numerose Chiese, Palazzi storici e Musei.
pitigliano
PITIGLIANO
A vederla dalla chiesa della Madonna delle Grazie, e con il sole verso il tramonto, Pitigliano dà un’impressione scenografica indimenticabile. Un continuo gioco di ombre, luci e linee spezzate che conformano i tetti, il castello e la torre gigliata. A Pitigliano, una delle più caratteristiche città del Tufo, si respira aria di civiltà e culture mutevoli: quella preistorica, quella etrusca di segno vulcente, quella romana, quella medievale degli Aldobrandeschi e la grandezza rinascimentale della nobile romana famiglia degli Orsini. Oltre 3500 anni, tutti racchiusi in questo piccolo e caratteristico borgo della Maremma.
sovana
SOVANA
Sovana è un delizioso borgo medievale, una delle città del Tufo più affascinanti, caratterizzata da speroni tufacei intagliati da numerosi vani rupestri, un tempo abitati ed ancora oggi impiegati come magazzini o ricovero per attrezzi agricoli. E’ un grazioso Borgo dove è ancora possibile immergesri in un’atmosfera surreale e lascirsi guidare dalle antiche strade che si districano al suo interno. Con le sue abitazioni addossate le une alle altre e costruite in tufo, è una tappa obbligatoria per chi, alla vacanza in Maremma, decide di accostare la visita ai siti storici e archeologici di incredibile fascino.

Leave a Comment