mare
parcodellamaremma
PARCO DELLA MAREMMA
Il Parco Naturale della Maremma o Parco dell’Uccellina è stato istituito nel 1975 e, nel 1993, è stato insignito del Diploma di Parco Europeo dal Consiglio d’Europa. Questa meravigliosa oasi naturale nel cuore del litorale toscano è bagnata dal Tirreno e racchiude microcosmi naturali incontaminati, tra cui spiagge, pinete, boschi e testimonianze storico-culturali di grande interesse. Nel Parco è possibile effettuare percorsi in mountainbike, in canoa, a cavallo, in carrozza, in barca, percorsi di trekking, di birdwatching, tiro con arco e assistere agli spettacoli con i butteri maremmani.
castiglione
CASTIGLIONE DELLA PESCAIA
Caratteristico e antico borgo marinaro un tempo, oggi Castiglione della Pescaia è una delle più note località turistiche e balneari della costa maremmana, apprezzata ogni anno da turisti italiani e stranieri.
Per i servizi che offre al turista di ogni età, gli ampi tratti di spiaggia, la qualità dell’ambiente e del mare è da anni premiata con le 5 Vele di Legambiente.
Dalla sommità del suo castello aragonese adagiato nella parte più alta del paese è possibile scorgere le meraviglie di un panorama sull’arcipelago toscano.
orbetello
ORBETELLO
Il Cinquecentesco Mulino Spagnolo, sfruttato in passato per la macinazione del grano, emerge dalle acque di Orbetello.
La preziosa laguna sulla quale sorge la città ospita numerose specie di uccelli, tra cui il Cavaliere d’Italia, l’Airone Bianco Maggiore, il Falco Pescatore, i Fenicotteri Rosa.
Questi bellissimi uccelli, nelle ore del tramonto si specchiano nelle acque e donano all’osservatore spettacoli di suggestiva meraviglia.
argentario
MONTE ARGENTARIO
Monte Argentario era probabilmente in origine un’isola successivamente “ancorata” alla costa tirrenica dai tomboli della Feniglia e della Giannella, formatisi per l’accumolo dei detriti trasportati dai fiumi e dalle correnti marine. Il Promontorio, interamente montuoso (m 635) è caratterizzato da coste alte e rocciose, ricoperto da una fitta macchia mediterranea che si alterna alle coltivazioni di olivi, di viti e di alberi da frutto. Nei vigneti, faticosamente ricavati terrazzando i fianchi del monte, si coltivano i rari vitigni Ansonico e Riminese.
giglio
ISOLA DEL GIGLIO
L’Isola del Giglio è una delle più affascinanti Isole che, assieme all’Isola d’Elba, Giannutri, Pianosa, Capraia e Formiche compongono l’arcipelago Toscano. E’ un’Isola ricca di straordinarie bellezze naturali, prime fra tutte il mare che, con le sue acque cristalline, è uno dei più puliti d’Italia. Le spiagge sono estremamente varie: scogliere a picco sul mare diventano graniti lisci o distese sabbiose. Antichi sentieri immersi nel verde conducono a intime calette mozzafiato. Suggestivo è Giglio Castello,a ntico insediamneto in salita, dal quale si gode di panorami eccezionali e genuini.
puntaala
PUNTA ALA
Questa graziosa località non ha bisogno di presentazioni, è una delle esclusive del litorale tirrenico. Punta Ala è uno dei più riusciti insediamenti turistici del dopoguerra: inserita con “discrezione” nella immensa pineta, offre al visitatore la pulizia dei suoi viali, i suoi prati e le aiuole curate, l’eleganza dei suoi giardini sempre ben tenuti. Importantissimo è il porto (900 esclusivi posti barca), che offre la possibilità di noleggiare barche, motoscafi, yachts, con o senza mariaio. Notevole il campo da golf, uno dei più grandi d’Europa, sede di importanti gare internazionali.

Leave a Comment